News by CHIAZZA RANDE

I seguenti articoli sono "reperiti" in maniera automatica dal sito ufficiale CHIAZZA RANDE, il quale sito stesso mette a disposizione i propri FEEDS in maniera del tutto gratuita
SanPietroVernotico.com non si ritiene responsabile dei contenuti

News da S. Pietro Vernotico, Cellino S. Marco, Torchiarolo e dintorni
Direttore Responsabile Italo Poso
  1.      Squinzano. Gli operatori volontari dei progetti “Starting…2017” e “Senectus 2017” impiegati presso il Comune di Squinzano organizzano per lunedì 23 settembre 2019 a partire dalle 17 e 30 l’INFODAY presso Centro studi San Nicola, Piazza San Nicola al fine di rappresentare l’opportunità del Servizio Civile Universale, ai giovani di età compresa tra 18 e 28 anni. L’iniziativa è stata promossa per offrire utili informazioni sul bando 2019 e si prefigge di offrire un'esperienza formativa di crescita civica e di partecipazione sociale. 
      Com’è noto il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale (SCU) ha emanato il Bando 2019 per la selezione di 39mila e 646 operatori volontari per la realizzazione di progetti di SCU da realizzare in Italia ed all'estero e con scadenza il 10 ottobre.
    Le proposte progettuali valutate dalla Regione Puglia prevedono l’impiego al servizio di mille e 269 giovani, con posti riservati a giovani con disabilità, extracomunitari regolarmente residenti in Italia e giovani con bassa scolarità.
    Nel corso dell’Infoday i volontari presenteranno le caratteristiche del Servizio Civile. Seguirà l’intervento del Dott. Giampaolo Bernard, progettista ed esperto del Servizio Civile, sulle nuove modalità di partecipazione tramite la piattaforma Domanda online e SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). 
    Gli operatori-volontari saranno a disposizione con lo Sportello Informagiovani dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 14 ed il giovedì dalle 14 alle 18, presso il Comune di Squinzano, per fornire informazioni riguardanti i nuovi progetti proposti da enti e associazioni limitrofe, offrire supporto per la presentazione della domanda online  e della compilazione curriculum vitae.
    Ulteriori informazioni sulla pagina Facebook: Servizio Civile Squinzano- Starting 2017 e Servizio Civile Squinzano – Senectus 2017, email: comunedisquinzanoscn@gmail.com



  2. Marcolino Andriola
    Cellino San Marco. Vìola le prescrizione e la Corte D’Appello di Lecce ne dispone l’arresto in carcere. Provvedimento eseguito dai carabinieri della locale stazione nei confronti del 52enne Marcolino Andriola, il quale dopo le formalità di rito è stato condotto presso la Casa circondariale di Brindisi. Il provvedimento giudiziario è scaturito dagli elementi raccolti dai carabinieri del luogo a seguito dell’accertamento di reiterate violazioni alle prescrizioni imposte. 
    Andriola nel maggio del 2018 era stato arrestato in flagranza di reato per porto e detenzione illegale di arma da fuoco clandestina. Sorpreso nelle adiacenze di un locale pubblico di Cellino San Marco e sottoposto a perquisizione personale venne trovato in possesso di un revolver marca Franchi Lama, calibro 38 special, con matricola abrasa, e 4 proiettili. In precedenza Andriola aveva avuto dei trascorsi in fatto di reati concernenti la detenzione illegale di armi. Nel 2007 era stato tratto in arresto per detenzione di un fucile da caccia semiautomatico calibro 12 con matricola abrasa e relativo munizionamento. Nel 2014, arrestato poiché trovato in possesso di una pistola Beretta modello 81 calibro 7.65 con matricola abrasa e 10 proiettili dello stesso calibro e 6 proiettili calibro 6 corto.


  3.   Donati ausili sanitari agli ospedali della zona

     Herat. Medici italiani ed afghani insieme per un seminario “Emergency, different approaches? Same goals!”, tenutosi a Camp Arena, sede del Training Advise Assist Command West (TAAC-W) di Herat. Obiettivo dell’evento scientifico attivare un tavolo di confronto su tematiche sanitarie, coinvolgendo non soltanto i medici del ROLE 2 di Camp Arena e dell’Ospedale Militare del 207mo Corpo di Armata afghano di Herat, ma anche, e soprattutto, i professionisti civili dell’Ospedale Regionale in città.
    Numerosi i partecipanti che, grazie all’elevato livello dei relatori, hanno potuto acquisire specifiche conoscenze e approfondire gli aspetti medici più pratici. Diversi gli argomenti trattati: chirurgia d’urgenza, con particolare riferimento a quella pediatrica e di controllo del danno, radiologia interventistica nelle urgenze, trattamento endoscopico dei sanguinamenti gastrointestinali, traumatologia maxillo–facciale.
    Vista la buona riuscita del workshop, organizzatori e partecipanti hanno convenuto di promuovere e programmare altri eventi similari in futuro.
    A conclusione del seminario, il Contingente Militare italiano in Afghanistan, composto da personale di Esercito, Marina Militare, Aeronautica Militare e Arma dei Carabinieri, ha donato ausili sanitari all’Ospedale Regionale di Herat, all’Ospedale di Guzarah e alla Fondazione per disabili “Pir-e Herat Foundation”.
    Il TAAC-W di Herat, attualmente a guida Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli” al comando del Generale di Brigata Giovanni Parmiggiani, è impegnato in attività di addestramento, assistenza e consulenza a favore delle Istituzioni e delle Forze di Sicurezza locali concentrate nella Regione Ovest dell'Afghanistan.
    Resolute Support Mission è composta da militari di 41 nazioni, tutti uniti in un unico scopo, quello di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza a favore delle Istituzioni e delle Forze di Sicurezza locali al fine di facilitare le condizioni per la creazione di uno stato di diritto, Istituzioni credibili e trasparenti e soprattutto, Forze di Sicurezza autonome e ben equipaggiate. Questo percorso sta portando le Forze di Sicurezza afghane ad assumere il compito di garantire la sicurezza del Paese e dei propri connazionali.

  4.   Appuntamento domenica 22 settembre alle 9 su piazzale Modugno 


    San Pietro Vernotico. L'amministrazione comunale ha aderito all'iniziativa di Legambiente "Puliamo il mondo 2019" programmata in collaborazione con l’Anci ed il patrocinio di Upi, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell'Università e Ricerca, nelle giornate dal 20 al 22 settembre 2019 ed alla quale hanno aderito 5 Comuni del brindisino (27 in tutta la Puglia).
    L'appuntamento per i volontari sampietrani è per domenica 22 settembre, alle 9 su piazzale Modugno, dove ci sarà la consegna del materiale e la formazione dei gruppi, che provvederanno a ripulire i luoghi pubblici 
    L’iniziativa di Legambiente rientra tra gli obiettivi che l’Amministrazione comunale si è dato al fine di sensibilizzare e coinvolgere i cittadini sulle tematiche ambientali, con particolare riferimento alla corretta gestione dei rifiuti sul territorio. 
     Com’è noto ogni anno a fine settembre, da oltre 25 anni, volontari di tutto il mondo si danno appuntamento in oltre 120 Paesi per scendere in piazza e dare un segnale concreto di voglia di fare e di identità territoriale.
    San Pietro Vernotico ha aderito all’iniziativa “Puliamo il Mondo 2019”, “in considerazione degli scopi, che la stessa – si legge nel dispositivo di delibera di giunta comunale-si propone, nell’ottica di sensibilizzazione nei confronti del rispetto dell’ambiente, nelle date autunnali previste e con il coinvolgimento delle Istituzioni scolastiche locali e dei volontari dell'associazione " Eterea, L'albero della vita".

  5.    Brindisi.  I Leo Club di Brindisi e i Lions Club Virgilio Brindisi, sempre attenti alle problematiche sociali, invitano la cittadinanza per domani, sabato 14 settembre, a donare  generi alimentari, (pasta, zucchero, latte, biscotti, cibi in scatola e comunque, qualsiasi alimento utile a soddisfare il fabbisogno delle famiglie in difficoltà nella nostra città) partecipando alla colletta alimentare programmata presso il BIG MARKET di Paolo Valente,  in Via Cocceo  Nerva, 3 a Brindisi.
    La colletta alimentare servirà a dare una mano a chi quotidianamente lotta fra mille difficoltà per assicurarsi almeno un pasto al giorno. I Lions Club e i Lions Club Virgilio Brindisi, pertanto, invitano tutti a partecipare numerosi  per contrastare una realtà, purtroppo, troppo diffusa anche a Brindisi.

News da Google

Google Alert - san pietro vernotico

18 Settembre 2019

Iscriviti

Registrati per ricevere le nostre migliori offerte
  • Web Traffic:
  • 2.png4.png2.png8.png5.png6.png
  • Oggi 41
  • |
  • Ieri 63
  • |
  • Settimana 225
  • |
  • Mese 2465
© 2019 SanPietroVernotico.com Il Portale di San Pietro Vernotico. P.I. 02530940747 - Content Aggregator (Le news sono reperite automaticamente dai rispettivi siti che forniscono RSS)

Search